Top

TOUR ALBANIA 19-25 MAGGIO 2019

TOUR ALBANIA

Gli affreschi sbiaditi e gli altari non restaurati delle vecchie chiese e delle moschee albanesi, curiosamente continuano a celebrare con puntualità gli anniversari di questo estremo sposalizio delle tre storiche religioni: cristiana, musulmana e ortodossa.
Il giovane popolo albanese e’ ospitale, gentile e di buone maniere. Il Paese vanta un ricco patrimonio nella produzione artigianale di prodotti gastronomici e manifatturieri. La cucina albanese, soprattutto per un italiano, si rivelerà un’ulteriore inaspettata sorpresa: i veri sapori della terra vi accompagneranno durante tutta la vostra vacanza in Albania.
Guidando solo poche ore attraverso l’Albania si assiste ad un repentino cambiamento del paesaggio, tanto da rimanere colpiti dalla varietà dei rilievi albanesi. Monti, catene di colline, valli, fiumi, laghi, lagune, paludi, penisole, isole, spiagge ingioiellate da una intatta e vigorosa fauna e flora scorrono l’una dietro l’altra. Il terreno e’ costellato di siti archeologici e di monumenti naturali, di grandi parchi e di importanti patrimoni architettonici d’interesse internazionale. Per i viaggiatori più intraprendenti e avventurosi l’Albania e’ una meta ideale per il turismo escursionistico, sportivo, scientifico, ecc.
Nella penisola Balcanica l’Albania e’, dopo la Grecia, il paese più ricco di memoria, quello di cui maggiormente parlano gli scrittori antichi, e nel quale resti ingenti per mole e bellezza rievocano grandi pagine di una lunga storia, commentata dai siti che la punteggiano, dalle opere che abbellivano le città costiere, dalle necropoli degli Illiri locate per lo più da Skutari al lago di Ocrida, e dalle ampie grotte, dimora delle piu’ antiche genti.

1° GIORNO – DOMENICA 19 MAGGIO 2019
Ritrovo all’aeroporto di Ljubljana-Brnik 2 ore prima della partenza del volo. Alle ore 12.25 partenza del volo di linea Adria Airways JP704 con arrivo a Tirana alle ore 13.40. Incontro con la guida locale. Giro orientativo della capitale albanese con sosta al Museo Storico Nazionale che offre una panoramica completa della storia albanese dalla preistoria ai tempi moderni. Visita al “Bunk’Art”, il bunker antiatomico costruito ai tempi della dittatura comunista di Enver Hoxha. Sistemazione in albergo. Cena. Pernottamento.
2° GIORNO – LUNEDÌ 20 MAGGIO 2019: TIRANA/SCUTARI/KRUJA/TIRANA (216 KM)
Dopo la prima colazione partenza per Scutari, la città più importante dell’Albania del nord e antica capitale dell’Illiria nel III secolo a.C.. Visita al Castello di Rozafa, da dove si ammira un bel panorama. Passeggiata nella zona pedonale rinnovata di recente in cui si intrecciano architettura italiana e austriaca, testimonianza dei legami storici della città con questi due paesi. Visita al Museo Fotografico Marubi che conserva una selezione di foto scattate a partire dalla seconda metà del XIX secolo fino al 1900 che illustrano la vita della popolazione della zona in quel periodo. Pranzo in ristorante locale. Proseguimento per Kruja, simbolo della resistenza albanese contro i Turchi, guidata da Scanderbeg, eroe nazionale che si guadagnò il titolo di “Protettore della Cristianità” per aver bloccato l’invasione turca dell’Europa occidentale per venticinque anni. Visita al Museo a lui dedicato, al Museo Etnografico e al vecchio Bazar dove sono esposti oggetti artigianali di qualità. Cena. Pernottamento in albergo.
3° GIORNO – MARTEDÌ 21 MAGGIO 2019: TIRANA/BERAT (130KM)
Dopo la prima colazione. Partenza per Berat, conosciuta come la “città delle mille finestre”, che fa parte dei siti Patrimonio dell’Umanità dell’UNESCO. Visita del Castello e del Museo di Onufri locato in una delle sette chiese rimaste all’interno della fortezza. Onufri, pittore albanese del XVI secolo, fu maestro di icone sacre e dipinse in molte chiese ortodosse
Albanesi e Greche. Pranzo. Nel pomeriggio passeggiata nella parte bassa della cittadina. Cena. Pernottamento in albergo.
4° GIORNO – MERCOLEDÌ 22 MAGGIO 2019: BERAT/ARGIROCASTRO/SARANDA (220KM)
Prima colazione. Partenza per Saranda con sosta ad Argirocastro, patrimonio culturale dell’UNESCO e “città museo” con un’architettura storica molto particolare. Visita al Castello medievale ora sede del Festival Nazionale della musica e dei balli folk ma nel passato, carcere per i prigionieri politici durante la dittatura comunista. Pranzo, quindi visita al Museo Etnografico, allestito nella casa dove nacque il dittatore albanese Enver Hoxha. In serata arrivo a Saranda. Cena. Pernottamento in albergo.
5° GIORNO – GIOVEDÌ 23 MAGGIO 2019: SARANDA/BUTRINTO/VALONA (185KM)
Prima colazione e partenza per l’antica città di Butrinto, il sito archeologico più importante dell’Albania e patrimonio dell’UNESCO. La leggenda associa la sua fondazione ai greci che fuggirono da Troia sotto la guida di Enea. Il sito, colonizzato dagli ellenici, è stato continuativamente abitato per secoli, formando strati archeologici di civiltà appartenute a varie epoche. Oltre alle splendide rovine antiche, ha il vantaggio di essere situata su una bella penisola, ricca di flora e fauna. Pranzo in ristorante locale. Breve sosta fotografica presso il castello di Ali Pasha, fortezza utilizzata per controllare le rotte commerciali del mare. Proseguimento del viaggio fino a Valona durante il quale si vedranno scenari mozzafiato a Llogara, il Parco Nazionale situato a oltre 1200 m s.l.m. Cena. Pernottamento in albergo.
6° GIORNO – VENERDÌ 24 MAGGIO 2019: VALONA/APOLLONIA/ARDENICA/(GOLEM) DURAZZO (165KM)
Prima colazione e visita del Museo dell’Indipendenza ubicato nella casa originale dove si insediò il primo Governo Albanese indipendente. Partenza per Apollonia – situata sulla famosa Via Egnatia – una delle più importanti città dell’Antica Roma. Grazie alla sua rilevanza era conosciuta come Apollonia Prima, ovvero la più bella tra i sedici antichi centri abitati costruiti in onore di Apollo. Fu proprio qui che Giulio Cesare mandò suo nipote Augusto Ottaviano a studiare oratoria. Pranzo in ristorante locale. Partenza per Durazzo con sosta al Monastero di Ardenica, la cui costruzione risale al Medioevo, come testimoniato dalla pietra posta all’entrata, databile al 1417. Si dice che Scanderberg, nobile condottiero albanese, si sia sposato proprio nella piccola cappella del complesso. All’interno della chiesa si possono ancora oggi ammirare gli affreschi risalenti al XVII secolo, realizzati dai maestri Konstandin e Athanos Zografi e Konstandin Shpataraku. Arrivo a Golem – Durazzo, cena, pernottamento in albergo.
7° GIORNO – SABATO 25 MAGGIO 2019: GOLEM (DURAZZO)/LJUBLJANA/TRIESTE
Prima colazione. Partenza per Durazzo e visita dell’Anfiteatro e del Museo archeologico. In tempo utile trasferimento in aeroporto per il volo di ritorno. Alle ore 14.50 partenza del

volo Adria Airways JP705 con arrivo a Ljubljana alle ore 16.10.

LA QUOTA COMPRENDE: voli Adria Airways in classe economica, sistemazione in alberghi di cat. 3*/4*; trattamento di pensione completa dalla cena del primo giorno alla prima colazione dell’ultimo giorno con una bibita inclusa (bicchiere di vino, birra locale, acqua), visite e ingressi ai seguenti siti: Museo Marubi a Scutari, Castello di Scutari, Museo Storico e Bunk’Art a Tirana, il Museo Etnografico a Kruja, il Museo Skenderberg a Kruja, l’Anfiteatro di Durazzo, il Monastero di Ardenica, il sito archeologico di Apollonia, il Museo d’Indipendenza di Valona, la Fortezza di Ali Pasha a Porto Palermo, il sito archeologico di Butrinto, la Fortezza e il Museo Etnografico di Argirocastro, la Fortezza e Museo Onufri di Berat, guida locale parlante italiano; una bottiglia d’acqua minerale al giorno; assicurazione medico-bagaglio Europ Assistance.
LA QUOTA NON COMPRENDE: tasse aeroportuali (ca. € 70,00 calcolate in data 03/12/2018 e variabili fino all’emissione della biglietteria aerea); ulteriori bevande, le mance (si consigliano circa € 20,00 per persona) gli extra in genere e quanto non indicato nel programma e ne “la quota comprende”; il trasferimento da Monfalcone per l’aeroporto di Ljubljana; l’assicurazione annullamento.
DOCUMENTI: passaporto o carta d’identità in corso di validità e senza la proroga di scadenza. Nessun rimborso spetterà a chi non potesse effettuare il viaggio o dovesse interromperlo per mancanza o inesattezza dei documenti per l’espatrio.

Attenzione! L’ordine delle visite potrebbe subire delle variazioni a causa di situazioni non prevedibili al

momento della stesura del programma

Quota di partecipazione per persona:
€ 1200,00 (20 persone paganti)
€ 1320,00 (15 persone paganti)
€ 1430,00 (10 persone paganti)
Supplementi:
camera singola € 150,00 (per 6 notti)
assicurazione contro l’annullamento viaggio
€ 35,00 a persona
tasse aeroportuali € 70,00

TRASFERIMENTI:
Il trasferimento da Trieste/Gorizia/Monfalcone per e dall’aeroporto sarà predisposto dall’agenzia, su richiesta del cliente. Il costo del servizio varierà in base al numero dei partecipanti ed oscillerà tra Euro 40,00 e 60,00 a persona.

Invitiamo a prendere visione delle condizioni di annullamento del viaggio, disponibili presso il nostro ufficio Progetto Viaggi di F.

1

TOUR LOCATION

WRITE A REVIEW

Accomodation
Destination
Meals
Overall
Transport
Value For Money