Top

Armenia 23 giugno – 1° luglio 2019

ARMENIA

SULLE ORME DELLA STORIA

23 giugno – 1° luglio 2019

 

  Viaggio in aereo

9 giorni/8 notti

 

Quota per persona:

Euro 1.530,00 (minimo 12 persone)
Supplemento camera singola: Euro 240,00

§ tasse aeroportuali incluse

§ nessuna quota d’ iscrizione

§ pensione completa

§ assicurazione medico-bagaglio ed annullamento viaggio

 

1° GIORNO, DOMENICA 23 GIUGNO 2019: VENEZIA/KIEV/YEREVAN ▪ Ritrovo dei partecipanti all’aeroporto Marco Polo di Venezia (Per il trasferimento all’aeroporto vedi nota “Trasferimenti”). Alle ore 14.00 partenza del volo di linea Ukraine international airlines PS336 con arrivo a Kiev alle ore 17.25. Proseguimento per Yerevan con il volo Ukraine international Airlines OS611 alle ore 20.10 ed arrivo a Yerevan alle ore 23.50. Disbrigo delle formalità doganali e trasferimento in albergo.

 

2° GIORNO, LUNEDÌ 24 GIUGNO 2019: YEREVAN/ GARNI/GHEGHARD/YEREVAN ▪ Prima colazione.  Partenza per il villaggio di Garni, nella regione di Kotayq, importante sito archeologico. La città, già capitale della cultura ellenistica armena, è stata l’antica residenza estiva dei reali. Proseguimento per la visita del Monastero di Gheghard, eccezionale costruzione architettonica situato in uno spettacolare canyon. Il monastero è parzialmente scolpito nella roccia di una montagna adiacente e le guglie rocciose che lo cingono fanno parte integrante della gola del fiume Azat. Pranzo in ristorante locale e possibilità di partecipare alla preparazione del pane “lavash”. Rientro a Yerevan e visita ad una casa dalla tipica architettura armena del XVIII-XIX secolo dove ha sede il Museo del grande artista Sergey Paradjanov. Cena. Pernottamento in albergo.

 

3° GIORNO, MARTEDÌ 25 GIUGNO 2019: YEREVAN ▪ Prima colazione. Incontro con la guida per il giro panoramico della “città del sole e della luce” costruita sulle sponde del fiume Hrazdan, con sullo sfondo il mitico monte Ararat. La capitale dell’Armenia è una metropoli eurasiatica, dove la tradizione si incontra con l’attualità. La moderna Yerevan è un complesso impressionante di architettura sovietica monumentale con ampi viali, enormi piazze e parchi verdi. Edifici neoclassici e strutture moderne completano la scenografia unica di una città che conta secoli di presenza ininterrotta sulla mappa storica.  Pranzo in ristorante. Proseguimento con la visita al Museo di Storia Nazionale che offre una panoramica completa delle vestigia storiche del Popolo Armeno dal Paleolitico ai nostri giorni. Sosta presso il monumento dei Martiri del Genocidio situato sulla collina di Tsitsenacaberd, la “Fortezza delle Rondini”, che ricorda le stragi compiute dai Turchi nel XX secolo. Cena. Pernottamento in albergo.

 

4° GIORNO, MERCOLEDÌ 26 GIUGNO 2019: YEREVAN/MATENADARAN/ASHTARAK/SAGHMOSAVANK/HOVHANNAVANK/DZORAGHET ▪ Prima colazione. Visita al Matenadaran, Museo di manoscritti antichi e Istituto di ricerche scientifiche; centro ricco di collezioni uniche e originali è diventato oggi uno dei simboli dell’Armenia. Porta il nome del sacerdote Mesrop Mashtots che nel 405 creò l’alfabeto armeno. Qui sono conservati circa 17.500 manoscritti che includono quasi tutti i settori della cultura, scienza antica e medievale armena. Partenza per la regione di Aragatsotn e visita della città di Ashtarak, un antico insediamento di media grandezza che si allarga sulle rive del fiume Kassakh. Nella parte antica della località si possono ammirare molti edifici del XIX secolo, una grande varietà di monumenti medievali esempi di dimore armene del XVIII-XIX secolo, resti di un vecchio ponte di pietra e molti khachkars (croci di pietra) piacevolmente decorati. Visita alla piccola chiesa di Karmravor, così chiamata per il caratteristico tetto dalle tegole rosse. Pranzo. Sosta al complesso monastico di Saghmosavank situato sull’orlo di un canyon di una bellezza suggestiva che comprende un “gavit” (nartece/vestibolo) spazioso e un deposito dei libri aggiunto alla chiesa piccola di Astvatsatsin. Nel recinto monastico, nonché all´interno del complesso sono conservati monumenti sepolcrali, alcuni nello stile di khatckar ornamentali. Visita al monastero di Hovhannavank, che custodisce le reliquie di Giovanni Battista ivi portate da Gregorio Illuminatore dopo l’ordinazione episcopale a Cesarea di Cappadocia. Proseguimento verso Dzoraghet. Cena e pernottamento in albergo.

 

5° GIORNO, GIOVEDÌ 27 GIUGNO 2019: DZORAGHET/ALAVERDI/ HAGHPAT/ SANAHIN/DILIJAN ▪ Prima colazione. Partenza per la regione montuosa di Lorì, unica per la bellezza delle foreste e dei fiumi, in una vallata ricca di innumerevoli gole con lo spettacolare canyon del fiume Debed; arrivo ad Alaverdi, città che nasce come centro minerario per l’estrazione del rame nella gola formata dal fiume Debed. La località è un fondamentale nodo viario tra Armenia e Georgia: da qui passa infatti l’unica linea ferroviaria tra i due stati. Visita ai monasteri di Haghpat e di Sanahin che sono stati dichiarati Patrimonio UNESCO; appartengono alla Chiesa apostolica armena e rappresentano uno straordinario e magnifico esempio di architettura medievale. Nel sito vi sono numerosi “khachkar” e sepolcri di vescovi. Pranzo in corso di escursione. Proseguimento per Dilijan. Cena. Pernottamento in albergo.

 

6° GIORNO, VENERDÌ 28 GIUGNO 2019 MAGGIO 2018 DILIJAN/GOSHAVANK/LAGO SEVAN/NORADUZ/YEREVAN ▪ Dopo la prima colazione visita del monastero Goshavank considerato uno dei principali centri culturali dell’epoca medievale del luogo. Proseguimento per il lago Sevan, situato a 1900 m di altitudine. Chiamato la “perla dell’Armenia”, è la principale fonte di acqua potabile, non solo per il Paese ma anche per tutta la regione del Caucaso. Visita del monastero Sevanavank, ubicato su una penisola che offre una notevole vista panoramica. Il complesso è costituito da due chiese, dalle rovine del gavit, dalle celle parzialmente ricostruite dei monaci, dalla biblioteca e dai basamenti della chiesa di S. Harutiun. Sono conservate anche le fondamenta dei muri interni ed esterni del complesso e costruzioni residenziali. Sosta ai Khachkar di Noraduz, cimitero medievale di croci in pietra. Pranzo in corso di escursione. Rientro a Yerevan. Cena. Pernottamento in hotel.

 

7° GIORNO, SABATO 29 GIUGNO 2019 YEREVAN/KHOR VIRAP/ARENI/NORAVANK/ YEREVAN ▪ Dopo la prima colazione, partenza per il monastero fortificato di Khor Virap, il più noto monumento storico-architettonico nella regione di Ararat, dove si trova la cella sotterranea in cui fu rinchiuso per 13 anni San Gregorio Illuminatore, patrono dell’Armenia: il Santo convertì la Nazione al Cristianesimo nel 301. Da qui si può godere della vista del maestoso monte Ararat dove, secondo il racconto biblico, approdò l’Arca di Noè. Proseguimento verso il villaggio di Areni sul “sentiero del vino” luogo in cui, in una grotta nascosta nei canyon conosciuta come “la grotta degli uccelli”, venne scoperta la più antica cantina del mondo, attrezzata con utensili per la vinificazione risalenti a oltre 6100 anni fa. Visita a un’azienda vinicola e continuazione per il famoso complesso monastico di Noravank nella regione di Vayots Dzor, in una posizione naturale e suggestiva, al termine di una stretta gola dell´Amaghu. Pranzo in corso di escursione. Rientro nella capitale. Visita a una fabbrica di tappeti. Cena. Pernottamento in albergo.

 

8° GIORNO, DOMENICA 30 GIUGNO 2019 YEREVAN/ECHMIADZIN/ZVARTNOTS/YEREVAN ▪ Prima colazione. Partenza per la città di Echmiadzin nella regione di Armavir, centro religioso del Paese e sede del Supremo Patriarca (Katholicos) della Chiesa Apostolica Armena. Visita della chiesa di Santa Hripsimè e della Cattedrale di Echmiadzin che letteralmente significa «Discesa dell’Unigenito». Pranzo in ristorante. Rientro a Yerevan visitando le rovine della cattedrale di Zvartnots, riconosciuta dall’UNESCO come Patrimonio dell’umanità. I resti del complesso sono i più preziosi e i più belli dell’Armenia perché sono testimoni di una storia e una cultura millenaria. Nel pomeriggio sosta al mercato artigianale di Vernissage. Cena. Pernottamento in albergo.

 

9° GIORNO, LUNEDÌ 1° LUGLIO 2019: YEREVAN/KIEV/VENEZIA ▪ In tempo utile trasferimento in aeroporto e partenza con il volo Ukraine international Airlines PS 612 alle ore 05.50 con arrivo a Kiev alle ore 07.50. Proseguimento con il volo Ukraine International Airlines PS335 delle ore 11.20 ed arrivo a Venezia alle 13.00. Per il trasferimento dall’aeroporto vedi nota “Trasferimenti”.

 

 

 

LA QUOTA BASE COMPRENDE: Voli di linea Ukraine international Airlines in classe economica; tasse aeroportuali incluse (Euro 190,00, variabili fino all’emissione della biglietteria aerea); sistemazione in alberghi di cat. 4*; trattamento di pensione completa dal pranzo del secondo giorno alla cena dell’ottavo giorno; guida parlante italiano; ingressi come da programma; trasferimenti in bus privato inclusa acqua minerale nella misura di 1 bottiglia a persona al giorno; assistenza ns. personale d’agenzia; assicurazione medico, bagaglio e annullamento viaggio Europ Assistance.

 

LA QUOTA BASE NON COMPRENDE: Pasti non menzionati, bevande, mance, spese personali e quanto altro non indicato nella voce “La quota comprende”. L’accompagnatore raccoglierà un importo di circa Euro 40,00 variabile in base al numero di partecipanti per la gestione delle mance locali ad autisti, guide, facchini e camerieri.

 

DOCUMENTI E OBBLIGHI SANITARI: Passaporto valido almeno sei mesi dalla data di partenza del viaggio. Nessuna vaccinazione richiesta. Per maggiori informazioni contattare il proprio medico curante.

TRASFERIMENTI: Il trasferimento per e dall’aeroporto sarà predisposto dall’agenzia. Il costo del servizio varierà in base al numero di partecipanti ed oscillerà tra i 40,00 e 80,00 Euro a persona.

IMPORTANTE: Precisiamo che l’itinerario, le visite e le escursioni potranno essere variate/sostituite senza, peraltro, che la natura del viaggio venga modificata. Tali cambiamenti possono essere soggetti a motivi di operativo aereo, soppressioni o sostituzioni di voli interni, condizioni climatiche che potessero in qualche modo influenzare il corso del viaggio, ecc. Tutto ciò non è da imputarsi all’operatore. Spesso le modifiche vengono rese note solo all’arrivo in loco. Ci riserviamo il diritto, in conseguenza alla variazione del costo del trasporto, del carburante, delle tasse d’imbarco e sbarco, di adeguare la quota di partecipazione entro i termini di legge, ossia al più tardi 20 giorni prima della partenza.

 

PROGRAMMA STAMPATO IL 10 ottobre 2018- Valgono il regolamento e le condizioni generali come da sito www.auroraviaggi.com

Organizzazione tecnica – Aurora viaggi trieste ▪ Via Milano, 20 ▪ 34122 Trieste tel. 040 631300 prenotazioni@auroraviaggi.com

1

TOUR LOCATION

Commenti:

  • Homepage
    13 giugno 2019 at 2:45

    I simply want to tell you that I am just new to blogging and site-building and certainly loved your web site. Likely I’m planning to bookmark your blog . You really have impressive posts. Kudos for sharing with us your web-site.

  • important site
    13 giugno 2019 at 4:42

    I just want to tell you that I’m newbie to blogging and certainly liked you’re web-site. Likely I’m likely to bookmark your blog post . You actually come with very good writings. Regards for revealing your website.

WRITE A REVIEW

Accomodation
Destination
Meals
Overall
Transport
Value For Money